6.12.15

Gilgamesh a cura di Marco Bertoli

L’associazione “I doni delle muse” sta pubblicando antichi poemi ritradotti in forma di prosa, per essere più facili da digerire per noi gente di oggi, alla buona. Quello che ho appena divorato questa mattina in un’oretta è Gilgamesh, il poema sumerico famoso per essere una delle prime opere letterarie della storia giunte fino a noi.
Marco Bertoli, appassionato di storia antica, ha redatto per noi questo poema in versione integrale, così finalmente anche uno zuccone come me può leggerlo e apprezzarlo appieno senza dover fare affidamento su riassuntini evasivi. C’è anche la dodicesima tavoletta ritrovata in seguito, che deve aver fatto parte di un’altra versione della storia in cui il buon Enkidu, amico inseparabile del re Gilgamesh, soffriva disavventure diverse.
Trovo sempre illuminante in quest’opera la visita finale di Gilgamesh al saggio Utnapishtim, che rivela il “segreto” di come abbia costruito quella grande imbarcazione grazie a una soffiata di previsioni meteorologiche da parte del dio Enki, salvandosi così dal Diluvio con la famiglia e campioni di ogni specie vivente. Ma ancora di più, le motivazioni esistenziali che guidano Gilgamesh e il suo amico nella loro grande impresa: pensieri sempre attuali in ogni epoca.

4 commenti:

  1. Ti ringrazio di cuore per la recensione cosi' positiva e simpatica! Marco

    RispondiElimina
  2. Risposte
    1. Sicuramente nei negozi online come ibs e amazon, mentre la disponibilità nelle librerie come al solito è più difficile ma si può chiedere

      Elimina
    2. Buonasera, il libro si può acquistare attraverso tutti gli store online, su ordinazione in qualsiasi libreria (in genere arriva entro due/tre giorni) oppure direttamente da noi: https://idonidellemuseedizioni.wordpress.com/shop/

      Elimina