30.4.14

Il piacere di “sospendere” un libro

Ne parlano tutti, è cool! È il #librosospeso. Scritto così, con l'hash davanti, per diffondersi meglio. È presentarsi alla cassa della libreria, comprare un libro e lasciarlo lì perché venga regalato al prossimo che entrerà.
Da dove viene il #librosospeso, e perché può salvarci? È veramente una trovata? Da dove viene con l'hash davanti è presto detto: Cristina Di Canio, giovane titolare della libreria “… il mio libro” (con i puntini, eh. Mica che poi la vai a scambiare per il print on demand) qui a Milano, ha avuto la prontezza di condividere su Twitter quando un cliente si è presentato alla cassa con una copia in più del libro che stava comprando. Perché era così bello che non poteva tenerselo solo per sé. Doveva assolutamente regalarlo a qualcuno. A chi? Al prossimo, che domanda.

21.4.14

Reperto n. 6: le cartoline

Ravanando in casa (ormai lo sanno anche i sassi che stiamo ravanando gli angoli più reconditi della casa) è saltata fuori un'antica scatola colma di cartoline.
Ce le hai presente, no, le cartoline? Ma sì che le conosci. Sono quella cosa obsoleta delle vacanze di una volta, che ormai non si mandano più. Adesso semmai ti capita di fare una foto al panorama, tue gambe comprese se si tratta di una spiaggia, o una foto alla tua medesima persona con tanto di braccio teso a reggere il telefono.

19.4.14

Auguri e così via

Aprile è stato un mese latitante: non sono stato affatto con le mani in mano ma, ahimè, niente di serio riguardo a libri e storie. Si è trattato di lavoro informatico e di spostare scatole e mobili.
Ho trovato il tempo per portare avanti alcuni soggetti, di cui i frutti salteranno fuori a tempo debito; invece a breve salterà fuori dal cilindro una piccola novità da affiancare a Laenur.
Ho qualche giorno di riposo, che impiegherò a usare per intero la boccetta di inchiostro Quink nero appena comprata, a prendere appunti per storie e articoli. Ma anche spostando altre scatole, lanciando i croccantini alla gatta per farle fare un po' di moto e leggendo libri fantastici.
Per il momento quindi buona Pasqua e a presto con altre novità! Avanti tutta.

5.4.14

Collana Imperium e varie

Collana Imperium si arricchisce di nuovi titoli, e io - che sono sempre retrò e demodé - ne leggo alcuni che non sono proprio usciti l'altro ieri.
La missione sbagliata di Enzo Milano
★★★★☆
Nella fredda terra di Vergesso, Leman è un veterano ma non fa più parte dei Custodi. Ma non può stare a guardare quando la sua vecchia squadra è stata mandata con strani ordini che, a ben vedere, sembrano una missione sbagliata. Fra mostri reminescenti di Lovecraft e i misteriosi Aesir dalla natura difficilmente afferrabile, un racconto ricco di combattimenti e inquadrature sui dettagli.