5.11.13

Va tutto bene

Perché ho passato gli anta e non è che vada tutto rose e fiori ma chissene, così mi sento adesso: va bene.
Perché sta per uscire L. che è un breve romanzo che spacca, di cui è stato appena deciso il titolo definitivo ma mi riservo di fare il misterioso per qualche giorno. Perché non ho ancora visto la copertina ma ne ho viste altre del brau bagai che se ne sta occupando, e so che tu vorrai una copia di L. a qualsiasi costo.
Perché anche se non ho potuto partecipare al Dandelion nonostante la proroga (mannaggia), sono uscito da mesi di blocco consegnando un racconto in tempi strettissimi per un altro progetto. Ed è un racconto con cui sento di essere cresciuto ancora un pezzettino.
Perché anche se i vicini berciano a notte fonda, in una storia i loro Doppelgänger pregheranno per avere una fine rapida e misericordiosa. Che sarà negata.

Nessun commento:

Posta un commento