13.7.13

La guerra dei Grandi Tumuli, Mara Fontana

Tomo poderoso e pure pubblicato da sé, avevo già accennato a questo libro appena iniziato, parlando delle belle scoperte che permette questa nostra era digitale andando a sfogliare le anteprime in modo diverso da come facciamo in libreria.
Non avendolo ancora finito, non avevo potuto apprezzare il puntiglio minuzioso dell'autrice nell'attenersi al realismo in campo medico, strategico, psicologico, diplomatico, giuridico e perfino mistico, avendo scomodato molti aspetti della cultura celtica come punto di partenza per un'epopea originale.
Risulta verosimile perfino un aspetto inverosimile come un continente cresciuto in secoli di bambagia al riparo dalle guerre, dopo averle bandite per lasciare ogni soluzione diplomatica in mano a una casta di donne istruite e iniziate a un sapere proibito. Ci sono accenni molto vaghi alle origini del continente, a errori del passato da non ripetere. Rimangono irrisolti alcuni misteri (a cosa servono davvero le Porte del Vento? Cos'ha combinato davvero la madre di Ethain? Chi sono questi “maghi”? Perché un biglietto con un appuntamento clandestino a me ricorda un giallone adesivo dei giorni nostri?) ma la saga è ancora lunga e ci sarà modo di scoprire cosa significa tutto questo.
Ho già detto di aver comprato il libro senza esitazione dopo una sbirciata all'anteprima gratuita. Con tutta questa esattezza e una tensione sempre costante - almeno fino al crescendo degli eventi della vera e propria guerra -, la prosa scorre come il cavallo personale di Ethain al galoppo. Parlando della protagonista Ethain, più volte mi è scappata una personale esclamazione “Ma no!”, quando si riavvicinava alle persone a lei care per vedersi travisare e trattare a pesci in faccia. Ma la vita è così, soprattutto quando la compagnia è tutta di persone dalla testa dura e i giovani hanno parenti esigenti e per nulla propensi al negoziato.
Più volte scappa quell'esclamazione. Molte volte. L'autrice dev'essere affezionata a lei, da quanto la tratta male.
Da leggere assolutamente per gli appassionati di epopee fantasy.

1 commento:

  1. Adoro Nuova Galatia saga :-) :-) :-) i tre libri usciti fin'ora sono uno meglio dell'altro.... Spero arrivi presto il quarto :-)

    RispondiElimina