19.2.13

Palestra VS

Anche la vittima di oggi viene dal pacchetto “gsfonts”, i 35 caratteri base donati da URW++ alla comunità per il progetto Ghostscript, e gode della stessa clausola “font exception” che ne permette l'uso nei documenti senza imporre a questi la licenza GPL.
“Palestra VS” è una conversione in Opentype della famiglia “URW Palladio L”, con poche aggiunte* e nessuna modifica. Il carattere è conforme al “Palatino” disegnato nel 1948 da Herman Zapf che, nonostante i punzoni originali contassero le legature della lettera “f”, ne può fare a meno grazie alla forma snella e non invadente. Con i suoi glifi tondi e chiari, questo carattere è un capolavoro di leggibilità che molti editori usano quotidianamente in tutto il globo.
Siamo tutti estremamente grati a Herman Zapf per il design, e a URW++ per questa versione elettronica.
Scarica il carattere Palestra VS in formato OTF

* Le mie aggiunte sono probabilmente superflue per quasi tutta la tipografia occidentale, ma sono glifi di cui ho spesso sentito la mancanza: le sei accentate dell'Esperanto, la “s” lunga medievale (“ſ”) e le frecce direzionali prese a prestito dallo “Standard Symbols L” dello stesso pacchetto di URW++.

Nessun commento:

Posta un commento