31.5.10

No EAP

Oggi è la giornata indetta da Writer’s dream contro l’editoria “a pagamento”. Alcuni di noi la chiamano “a pagamento”, altri di noi “con contributo”, in ogni caso indica una situazione in cui l’autore partecipa, in tutto o in parte, alla copertura dei costi della produzione e della promozione del libro. Linda Rando e il Writer’s dream propongono anche un articolo standard di informazione sull’editoria a pagamento: val la pena leggerlo, è interessante.