23.12.07

Tempi metropolitani

Così si giustifica l'autore dell'attentato alla vita di Benedetto XVI: "Non ho la macchina, e la sotterranea passa ogni morte di Papa."