2.3.06

Così si divertì Lucy

Questa gatta (proprio questa, non un'altra) si diverte un mondo in questo modo.
Passo davanti al bagno, dove lei è appostata sopra la lavatrice a leccarsi o rotolarsi o quale che sia il suo passatempo in quel momento. Mi affaccio, mi faccio vedere per un mini-attimo e sparisco dietro la porta. La gatta si alza, miagola e viene a prendermi per portarmi dove lei si trovava prima, cioè sulla lavatrice. Non è che mi fa salire sulla lavatrice, certo. Basta che io la gratti. Quando mi allontano ed esco dal bagno lei mi segue e mi viene a prendere per ripetere l'operazione.
A volte riesco, dopo essere sparito dietro la porta, a fare tutto il corridoio ed appostarmi sull'entrata della camera da letto prima che la felina sbuchi. Se mi vede fare capolino per un'altra frazione di secondo mi insegue, felicissima. Peccato che non posso farmi inseguire anche in balcone. Se la pista continuasse si divertirebbe molto di più.

Nessun commento:

Posta un commento