9.2.19

Quaderni United Office

I quaderni United Office, ovvero trovare un prodotto di cartiera di qualità con tutte le caratteristiche specifiche per la calligrafia laddove non avrei mai cercato come prima scelta: al supermercato Lidl.
Intanto inquadriamo il problema. Chi nel 2019 si impunta di fare calligrafia è decisamente controcorrente. Il mondo intero stampa tutto al laser, una tecnologia che va a nozze con una cartaccia porosa di cui quindici anni fa avresti provato vergogna, e firma con le penne a sfera, con un inchiostro grasso e viscoso che in fatto di carta ha più o meno gli stessi gusti.

13.1.19

Parker Sonnet di imitazione

Ringrazio Francesco per avermi regalato questa penna, per avermi invitato a scriverne la recensione, e non ultimo per aver avuto la pazienza di attendere per ben due anni che io me ne occupassi.
Senza indugio, ecco la penna.
A parlare di una penna di imitazione si va a finire inevitabilmente a discutere della sua versione originale e di quanto l'imitazione regga o non regga il confronto. Ora, non me ne vogliano la storica ditta Parker e il gruppo Newell Rubbermaid a cui appartiene dal Duemila, ma il confronto non me lo posso permettere: una Parker Sonnet originale è fuori budget, tanto per me quanto per Francesco.

29.3.17

Little Norby. Quando il gatto è in vacanza

È primavera, il tepore si fa strada e io leggo il fumetto "Little Norby. Quando il gatto è in vacanza" uscito lo scorso settembre per Manfont.
Sceneggiato da Marco Ventura, disegnato da Jessica Ferrero e Liana Recchione, Norby è un gattone nero che vive con la sua gattar padrona Anna e si prodiga in avventure surreali.

12.3.17

Lego Dimensions

Uscito in Italia lo scorso autunno, Lego Dimensions è un incrocio tra il classico Lego e un videogioco. Un "gioco ibrido", come scrivono sui cataloghi. Prima di trovare il personaggio sullo schermo, apri le buste e te lo monti.
Già da quando sono entrati in casa i videogiochi Lego Star Wars di Traveller's Tales, da una decina d'anni piú o meno, hanno rapidamente soppiantato tutti i nostri altri passatempi elettronici. Se negli anni Ottanta giocavo a Starquake sullo ZX Spectrum, nei Novanta a Doom e in seguito a Final Fantasy, i giochi Lego di Traveller's Tales mi hanno dato indietro una cosa di cui tanti altri sviluppatori sono stati avari: il tempo.

3.3.17

2.3.17

I linguaggi del corpo, S. Molcho

Samy Molcho è un mimo: grazie alla sua professione, è facile immaginare come sia diventato un esperto di come il corpo si esprime.

22.2.17

Tolkien il signore del metallo - Stefano Giorgianni

Quanti gruppi metal si sono lasciati ispirare dalle opere di John R.R. Tolkien per una canzone, il nome, o talvolta l'intera carriera?